mercoledì 24 luglio 2013

Felicità

Il mio primo hemerocallis ... !


"C'è felicità e felicità.

Ce n'è una fuggevole e relativa, perché legata a qualcosa fuori di noi.

E ce n'è un'altra, indistruttibile e assoluta, che si trova dentro ognuno.

Non in un altro mondo lontano dalla realtà di tutti i giorni, o in un'altra vita.

Non riservata a pochi, ma neppure facile da ottenere senza sforzi.

È la chiave d'accesso a una nuova dimensione umana.

Dà un altro senso al tempo e all'esistenza.

Si chiama Buddhità."

6 commenti:

  1. Ciao Cinzia! Ed è pure bellissimo!

    RispondiElimina
  2. Ciao Cinzia, bellissimo il tuo fiore...hai proprio un grande dono.

    Splendida questa riflessione sulla felicità.
    Ciao, a presto.
    Antonella

    RispondiElimina
  3. Ciao Cinzia.....io sono Gio e sono felice di aver casualmente incrociato il tuo bellissino blog..da qualche giorno mi sono aggiunta per seguirti, volevo complimentarmi con te , per la capacità che hai di esprimere e condividere con le immagini e le parole quanto la vita ti porge ogni giorno, mi pice la tua positività ,sento che oltre all'età abbiamo molte cose in comune...a presto
    Gio

    RispondiElimina
  4. Felicità è avere un fiore bellissimo in giardino!
    Felicità è vedere il sorriso negli occhi dei miei figli!
    Un abbraccio e buona giornata da Beatris

    RispondiElimina
  5. Bello l'hemerocallis,ma la tua riflessione mi sembra ancora più bella e ti auguro di raggiungere quell'ambito traguardo!

    RispondiElimina
  6. A scanso di equivoci, vorrei precisare che queste parole non sono mie, bensì sono una citazione. Anche se le condivido pienamente e fanno parte della mia vita e della mia fede.

    Sono tratte dal libro "Felicità in questo mondo" edito dall'Istituto buddista italiano, Soka Gakkai.

    RispondiElimina