venerdì 15 giugno 2012

Breve pausa



Tra meno di una settimana partiamo... e nei giorni che mancano alla partenza ci sono ancora un milione di cose fare... così incasinati non lo eravamo già da tempo... e non solo per questioni nostre... Sono giorni frenetici, problematici, pesanti e di tensione. Come se questa vacanza dovessimo proprio guadagnarcela e meritarcela fino all'ultimo, caso mai non bastasse tutto quello che già facciamo durante l'anno.

Sono giorni che portano anche emozioni forti, difficili, preoccupazioni... e spero di tornare ricaricata e fiduciosa, serena e in pace con il mondo e con l'universo.

A voi che passerete di qui nelle prossime settimane, auguro giorni sereni, nel cielo e nell'anima. Vi lascio una frase che ho trovato recentemente in rete e che mi è piaciuta, è di Tagore:

Gli stolti corrono
Gli intelligenti attendono
I saggi vanno in giardino


Vi accompagno nel mio...

























10 commenti:

  1. Che giardino meraviglioso! Spero che queste vacanze, che vedo devi guadagnarti fino in fondo, siano vacanze bellissime e che al rientra ti senta ricaricata. Sgombera la mente e rilassati...buona vacanza, Antonella.

    RispondiElimina
  2. Wunderschöne Blumen in eurem Garten liebe Cinzia. Ich wünsche dir gute Erholung für Körper und Seele in deinen Ferien, lass es dir gut gehen.
    Den Spruch kenne ich, der ist wirklich gut-:)
    Liebe Grüsse
    Elfe

    RispondiElimina
  3. Foto sempre bellissime!! Buona buonissima vacanza e torna ristorata da riposo e serenità! Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Ti auguro di cuore che quesa pausa sia rigenerante, rasserenante e ricaricante ...
    Il tuo giardino sembra si stia riprendendo alla grande dai disastri di quanche tempo fa dovuti alla grandine, non avevo dubbi che saresti riuscita a farlo rifiorire!
    A presto e buon riposo.

    RispondiElimina
  5. Grazie tante e buonissima vacanza !!

    RispondiElimina
  6. du geniesst deine ferien, sehr schön!
    wunderbare fotos hast du gemacht, die blütenpracht ist einzigartig!

    wegen den collagen, versuchs mal mit picasa, ein gratis produkt von google.
    ich bin super zufrieden damit und die handhabung ist sehr einfach.

    viel erfolg,
    herzliche grüsse,
    carla

    RispondiElimina
  7. Buone vacanze, cara Cinzia!
    E grazie per averci fatto visitare questo tuo splendido giardino.
    Divertiti!
    Lara

    RispondiElimina
  8. il tuo giardino è incantevole....buone vacanze Lory

    RispondiElimina
  9. Breve pausa?
    Ma tu secondo me te ne sei andata a fare una vacanza in Svizzera!
    Stupendo il tuo giardino fiorito!
    Questi fiori raccontano da soli la salubrità del luogo in cui vivi.
    Ma da voi Caronte (quello del caldo non il traghettatore dell'inferno) è arrivato?
    Io credo che l'abbiano fermato alla dogana!
    E le betulle? Come stanno le betulle?
    Come ti invidio!
    Sui camion che vanno avanti ed indietro sulle strade trovi spesso scritto "Invidia crepa!". C'hanno ragione!!
    Ciao!
    torna sta casa aspetta a te

    RispondiElimina
  10. Ciao, sono passata ad invitarti ad un post di massa; se passi da me e leggi questo articolo capirai il perché

    http://iltemporitrovatodiantonella.blogspot.it/2012/07/timbuctu.html?
    > utm_source=BP_recent


    stanno distruggendo qualche cosa che appartiene al patrimonio dell’umanità, ma nessuno ne parla, se vuoi aiutaci a spargere la voce e a sollevare un “polverone”.
    Oggi leggi l’articolo sul mio blog poi, se ti va invita quante più persone puoi a leggerlo inviando loro questo commento, poi, sempre se ti va, martedì 10/07 passa da me, copia il post che pubblicherò e mettilo sul tuo blog,se lo facciamo tutti insieme e ci aiutate a spargere la voce aumentiamo la portata e possiamo far sapere a tutti quello che sta succedendo , perciò , se potete fate girare questo commento. L’intento è quello di creare un fenomeno di massa che permetta di far trapelare la notizia il più possibile, nel nostro piccolo vogliamo dare un contributo, se ti va aiutaci anche tu. Collabora con me in questa opera di sensibilizzazione Audrey autrice del blog Borderline.
    Antonella.

    RispondiElimina